GRUPPO Asperger

Il Gruppo Asperger è nato nel corso del 2002, sotto la spinta di un articolo apparso sul quotidiano Repubblica che descriveva le caratteristiche di un bambino affetto dal disturbo di Asperger. Spontaneamente numerosi genitori si sono messi in contatto con l’autore dell’articolo, il pediatra Paolo Cornaglia Ferraris, il quale ha fissa loro un appuntamento a Genova; questo è il primo incontro di un gruppo che ha trovato provvisoria accoglienza nell’ambito dell’Associazione ONLUS Camici & Pigiami. Clicca qui

Clicca qui per i referenti Regione Piemonte

Pubblicato da: revellino 24 05 13 Nessun Commento »
Leggi Tutto

Struttura di Neuropsichiatria Infantile ASL CN1

Struttura di Neuropsichiatria Infantile ASL CN1 – Presidio Ospedaliero di Mondovì, Direttore: Dott. Franco FIORETTO
e-mail: npi@asl16.sanitacn.it
 
Centro Autismo e Sindrome di Asperger, Responsabile: Dott. G.M. ARDUINO
c/o Ospedale Nuovo
Via San Rocchetto, 99
12084 Mondovì (CN)
e-mail: autismo@aslcn1.it
 
Clicca qui 
 
 
Pubblicato da: revellino 24 05 13 Nessun Commento »
Leggi Tutto

ANGSA PIEMONTE ONLUS

L’Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici – A.N.G.S.A. – nasce negli anni ‘80 con l’obiettivo di promuovere la corretta informazione sulla Sindrome Autistica e organizzare servizi adeguati alle necessità delle persone con autismo.

Nel 1997 è stata fondata l’ANGSA Piemonte, oggi sede del territorio di Torino, dotata di una propria autonomia, alla pari delle altre sezioni regionali: Novara, Biella, Verbano-Cusio-Ossola.

Pubblicato da: revellino 20 05 13 Nessun Commento »
Leggi Tutto

Associazione ASVAD

L’Associazione, costituita nel 1990 a Torino è una Onlus (Organizzazione non lucrativa di utilità sociale) riconosciuta dalla Regione Piemonte con DPRG 2938/96, che opera sul territorio di Torino.
L’obiettivo statutario dell’ASVAD è operare nel settore socio-assistenziale con la finalità di solidarietà sociale.
L’attività dell’Associazione si rivolge alle persone in difficoltà e a sostegno delle famiglie dei malati di Alzheimer.
L’Alzheimer è una patologia neurologica degenerativa che colpisce le cellule cerebrali e progressivamente induce il malato ad uno stato di non autosufficienza e conseguentemente crea una situazione complessa per la famiglia che lo deve accudire.

Clicca qui 

Pubblicato da: revellino 12 04 13 Nessun Commento »
Leggi Tutto

Associazione Fiadda Onlus

Associazione Fiadda Onlus

Il linguaggio è il mistero che definisce l’uomo, in esso l’identità e la presenza storica dell’uomo si esplicano in maniera unica… Se il silenzio dovesse tornare di nuovo in una civiltà in rovina, sarebbe un silenzio duplice, forte e disperato per il ricordo della Parola. (G. Steiner)

La FIADDA opera da quaranta anni a favore dell’inclusione scolastica sociale e lavorativa di tutte le persone sorde al fine di garantirne una migliore qualità della vita quotidiana delle relazioni interpersonali e della piena partecipazione alla vita collettiva. Opera a tutela e garanzia del rispetto dei diritti di cittadinanza umani e civili contro ogni forma di discriminazione esclusione e pregiudizi. Promuove l’oralismo come filosofia di vita e scelta di metodologie abilitative ed educative idonee alla sua realizzazione. Promuove e sostiene il diritto allo studio, la crescita e lo sviluppo culturale delle persone sorde al fine di valorizzarne l’autonomia e l’indipendenza attraverso l’acquisizione della lingua verbale e la completa padronanza comunicativa. Promuove la creazione di contesti ambientali favorevoli, il coinvolgimento delle famiglie per sostenere il progetto di vita del bambino e dell’adulto sordo. Promuove la sensibilizzazione e l’informazione dell’opinione pubblica favorendo la crescita culturale della collettività. Promuove il superamento delle barriere culturali e della comunicazione sostenendo anche la diffusione dell’uso delle tecniche di sottotitolazione e delle innovazioni tecnologiche al fine di rendere accessibili e fruibili i luoghi pubblici e gli spazi della cultura e del tempo libero attraverso un’azione incisiva presso le Istituzioni, Enti pubblici e privati. Promuove la partecipazione e lo sviluppo delle Reti di organizzazioni collaterali di promozione sociale e di volontariato e del Terzo Settore in generale…clicca qui 

Pubblicato da: revellino 11 03 13 Nessun Commento »
Leggi Tutto